Dune Buggy

 

La trasformazione in fumetto di DUNE BUGGY, un vecchio racconto del 2005, contenuto nella raccolta 

La Serpe Nera 

è ferma da oltre un anno.

Ricapitoliamo…

Dune storyboard 1

DUNE BUGGY - seconda foglia

 Raggi gamma, si riparte!

Dune guy

 
tavola9dettaglio
 
[…]
 
– Che c’è scritto su questa targhetta? – chiesi al capoccia, indicando la cassetta postale col moscone morto sopra.
 
 Il ragazzino si avvicinò, strizzò gli occhi, bofonchiò qualcosa, probabilmente la preview della lettura.
 
– C’è scritto SOCIO D – acuto!
– Cosa c’è scritto? – repetita juvant.
– SOCIO D! – più sicuro di prima.
– Allora non c’è scritto Testa di Cazzo, vero?
– No, non c’è scritto. Che vuol dire SOCIO D? – chiese sorridendo.
 
Tralasciai, dovevo essere io a condurre.
 
– Non c’è scritto nemmeno Babbodiddio, no? – continuai, rivolgendomi anche ai due in seconda fila.
– No che non c’è scritto Babbodiddio, minchia!
 
Non capiva, era lo scotto della sua tenera età.
 
DUNE BUGGY - terza foglia provvisoria
 
– E sai perché non c’è scritto Testadicazzo o Babbodiddio?
– No, non lo so signore. – mmm… bene bene, uno a zero per il signore.
– Come ti chiami? – chi se ne fotte di come ti chiami, magari Raul, Eros, Martin, Kevin, GianPierLuigi?
– Alfio mi chiamo, Alfio Carinni. – rispose Alfio Carinni.
 
Onesto nome.
 
trio
 
– Ok Alfio Carinni, adesso ti spiego perché non c’è scritto Testadicazzo o Babbodiddio, tu non ci arrivi proprio, eh?
– Cosa?
– Niente… Non c’è scritto Signor Testadicazzo o Signor Babbodiddio perché io non sono né una testa di cazzo né un babbodiddio!
 
Dune - scena pulp fiction
 
Avevo sentito rappare ‘sta solfa in Pulp Fiction, l’aveva gesticolata il grugno cazzuto di un nero con i capelli permanentati, quello in coppia con John Travolta.
 
[…]